Go To Top
Mise (Art) en page alla Galleria Prencipe di Marina Bindella

3 - 23 dicembre 2016 @ Galleria Prencipe 

Capire il libro d’artista, entrare nel suo universo, comprendere questo oggetto ibrido che porta con sé le qualifiche del libro e quelle dell’arte, significa addentrarsi nelle interrelazioni tra codici diversi e nei loro possibili capovolgimenti espressivi. Il libro, visto nella sua consistenza materiale, diviene veicolo di informazioni e oggetto d’uso: è lo spazio racchiuso nella specifica ‘d’artista’ a configurare il sapere attraverso nuovi metodi di rappresentazione, trovando proprio in quel plus-valore dell’arte la possibilità di includere il manufatto quotidiano nel processo delle ricerche estetiche. Ed è questa versatilità, unita alla consapevolezza delle potenzialità del libro rielaborato in ambito artistico, a costituire l’oggetto della mostra presso la Galleria Prencipe.


Dal mese di dicembre, lo spazio espositivo nel cuore di Monteverde Vecchio accoglie una campionatura di libri d’artista realizzati da alcune delle più note stamperie private italiane tra cui Ampersand, Officina Chimerea, Il Buon Tempo, Il Bulino, Eos. Il fil rouge che unisce le edizioni (pur diversificate nei testi, nelle immagini e nelle scelte stilistiche) è la precipua qualità dei risultati: tutti i manufatti, senza rinunciare al lessico dell’arte, cercano di sfruttare quello specifico che li rende ‘libri’ innanzitutto. Da dove ha inizio il percorso espositivo? Da una recente e inedita iniziativa, ovvero HD Edizioni, una piccola private press inaugurata lo scorso anno, nel 2015. Una neo-realtà editoriale che ha sede – o meglio raduna i propri torchi, inchiostri e caratteri mobili – a Roma, in una via monteverdina, presso lo studio dell’artista Marina Bindella. Ad oggi, assieme a Marina, fanno parte dell’officina editoriale delle giovani artiste già dedite al mondo della grafica e dell’incisione (Virginia Carbonelli, Federica Casalati, Marianna Napoletano, Cristina Piciacchia).
Il giorno dell’inaugurazione verrà presentato Voyelles, il primo libro d’arte da loro edito (ovvero progettato, stampato e rilegato handmade) che accoglie, accanto alla poesia di Rimbaud, immagini di Bruno Aller, Marina Bindella, Andrea Carini, Carlo Lorenzetti, Ernesto Porcari, e altre tre recenti edizioni HD, di dimensioni più contenute: il tutto verrà introdotto da Alessandro Corubolo (storico dell’editoria ed editore) e Arianna Mercanti (storico dell’arte, membro ‘teorico’ di HD) e, con l’occasione, la piccola private press presenterà se stessa al pubblico.

Galleria Prencipe

orari: giovedì - sabato 16.30-19.30

dal 3 al 23 dicembre 2016

Finissage 23 dicembre ore 18.00-20.00

Pieghevole disponibile in Galleria e presso HD edizioni

 


 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookies policy.